MONTICIANO: INAUGURATA IN CHIESA STATUA DI PADRE PIO

Lo scorso giugno grande evento a Monticiano, un piccolo borgo nella provincia di Siena, è stata inaugurata una statua dell’amato Padre Pio nella Chiesa  parrocchiale dei Ss. Giusto e Clemente.

La statua, offerta e fortemente voluta dal direttore Luciano Moggi e sua moglie Giovanna, è stata accolta dal parroco, Don Virgilio Farcas Gherghina e da tutta la comunità di Monticiano. All’inaugurazione erano presenti il direttore dell’Associazione Amici di Padre Pio dr. Gianni Mozzillo che ha curato e coordinato l’iniziativa e il Cappuccino, confratello di Padre Pio, P. Paolino Cilenti che ha portato con se una reliquia del santo di Pietrelcina: un guanto intriso del sangue delle sue piaghe alla mano.

La cerimonia è stata a dir poco commovente ed emozionante, la comunità ha partecipato numerosa Oltre alla Celebrazione Eucaristica, fulcro e significato di ogni manifestazione che rende omaggio ai santi ed onore e gloria a Dio Padre, il momento topico della cerimonia è stato quando Luciano e Giovanna Moggi hanno rimosso il velo che copriva la statua. E’ stato un gesto di grande commozione che ha rivelato al fine il volto dolce e sorridente dell’amato Padre che ha arricchito la parrocchia di Monticiano dedicata ai santi Giusto e Clemente.

Il parroco contento per la manifestazione ha avuto parole di gratitudine: «voglio esprimere ancora un sincero grazie per i momenti belli ed edificanti che abbiamo vissuto in compagnia della S. Reliquia di San Pio da Pietrelcina, come anche in compagnia del responsabile dell’associazione “Amici di Padre Pio e di Padre Paolino, che ci ha lasciato con la sua presenza una vera testimo­nianza sulla vita di Padre Pio. Raccogliendo le impressioni della gente, da chi è venuto a queste poche celebrazioni, mi hanno lasciato una gioiosa impressione, avendo la possibilità di toccare uno dei segni forti di un Santo dei nostri tempi: il guanto santo di Padre Pio, che ha tenuto nascosto le stimmate impresse nel corpo».


Comments (0)